Crea sito

Festa della cultura popolare salentina col popolo dei semplici 2019 – guarda i video

Carlo Canagli De Pascali, Luigi Marra,Leonardo Cordella, Luciano Cesiri , Seong Tae-Won e Kim Chang Ho.
Da sinistra: Carlo De Pascali, Luigi Marra, Leonardo Cordella, Luciano Cesiri, Seong Tae-Won e Kim Chang Ho.

28/11/19 – Si è svolta la Festa della cultura popolare salentina col popolo dei semplici alla Masseria Sant’Angelo – Corigliano d’Otranto (LE) Con gli amici della TV Koreana.

Rocco Avantaggiato riceve la foto ricordo dagli amici. Con Anna Sabato e Carlo De Pascali.

Luogo suggestivo e ricco ti testimonianze del Salento agreste la Masseria Sant’Angelo racchiude in un solo ambiente, tutta la cultura di questa terra.

La famiglia Avantaggiato
La masseria è il luogo principale della nostra vita di famiglia e dell’attività aziendale. La gestiamo innanzitutto noi due adulti – Rocco e Ulla – una coppia italo-tedesca nell’età migliore – con l’aiuto dei nonni Angela e Giovanni, esperti di vita. Abbiamo due figli, Lenny e Giulio in fase adolescenziale che si inseriscono di qua e di là a piacere nelle attività.

Un minimo di storia (il resto si racconta sul luogo se volete…)
Dopo aver vissuto un paio d’anni dalla coltivazione di ortaggi bio in serra, nel 2001 abbiamo trasformato le vecchie stalle della masseria in alloggi applicando tecniche antiche nel pieno rispetto ambientale, utilizzando anche blocchi di pietra recuperati. In questo modo si sono realizzati la suggestiva sala ristoro con le volte a stella, gli alloggi dislocati nel verde intorno all’abitazione padronale. 
Dagli inizi della nostra attività gli ambienti esterni della masseria sono stati in continua evoluzione.

Senza stravolgere o affrettare gli sviluppi e non preoccupandoci di un aspetto a volte agreste, si è creato un’isola di benessere naturale, piena di vegetazione e ricca di “fauna domestica” con i nostri amici animali. Il museo all’aperto “Il Parco della Pietra” attribuisce il carattere da parco ed è frutto della passione di Rocco per la pietra.

Che gioia, i nostri animali
Senza gli animali una masseria sarebbe un luogo meno vivo e sicuramente meno allegro. Capre, galline, cavalli, asini, gatti e cani vivono qui nelle loro comunità e nei loro spazi generosi. Li consideriamo i nostri collaboratori nella masseria multifunzionale.

Il piacere di accogliere e di scambiarsi
La passione per la condivisione dei valori della vita semplice in campagna con la sua cultura salentina grica e per i momenti di allegra convivialità, spesso internazionale, sta alla base della calorosa accoglienza che caratterizza la nostra famiglia. Grazie alle nostre conoscenze di varie lingue straniere (inglese, tedesco, francese e greco), l’accoglienza non trova barriere e gli scambi culturali sono facilitati.
Abbiamo una squadra di collaboratori molto attenti. Daniela e Francesco sono i nostri due pilastri. Insieme al prezioso aiuto di Lucia e Gino, Fernanda e Sandra cerchiamo di mettervi a disposizione un luogo ricreativo che da non pochi viene descritto come “magico”.


Prossimamente i link del servizio koreano #pizzicalive