Crea sito

Tommy Miglietta in U.S.A. con: Foster’s Country Orchestra

Tommy Miglietta da Lizzanello (LE)

Ha solo 9 anni, ma ha conquistato in brevissimo tempo il panorama internazionale della musica popolare salentina e non solo.
Alla tenera età di 4 anni ha iniziato a suonare il tamburello, strumento che gli ha dato la possibilità di farsi conoscere per il suo modo di suonare e per l’energia nell’unire la tradizionale tecnica ad un innovativo stile che richiama quello delle rock band.
Il successo di Tommy comincia quasi per caso, quando durante una festa in piazza viene notato dall’artista Stella Grande, che gli da la possibilità di esibirsi per la prima volta su un palco, diventando la lì a poco membro della sua band nella Stagione 2015, iniziando a calcare palchi importanti sia in ambito locale che Nazionale.

All’età di 6 anni inizia a studiare anche un altro strumento musicale, la Batteria, che gli permette in brevissimo tempo di diventare il batterista ufficiale della band “Terre a Sud”.
Nonostante la giovane età, il curriculum artistico di Tommy vanta già diverse collaborazioni Importanti e più di 200 concerti. Solo per citarne alcuni: Apertura del concerto di Eugenio Bennato a Torrepaduli (Le – Luglio 2016), ospite su RAI 2 di Giancarlo Magalli (Marzo 2016), apertura del concerto dei Modena City Ramblers a Montesano Salentino (Le – Agosto 2016), ospite d’onore del Concertone della Notte di San Rocco sul palco con Michele Placido (Agosto 2016), Tournée in Russia in occasione della Settimana Italiana di Cultura a Mosca (Dicembre 2016), ospite nel programma ” Little Big Show ” su Canale 5 con la conduzione di Gerry Scotti (Dicembre 2016), vincitore del ” Premio Lupiae 2017, come “Eccellenza del Salento”, conferito dall’Accademia della Nike (Febbraio 2017), vincitore del Premio Dolmen 2017 conferito a Roma per il contributo allo sviluppo della musica tradizionale Italiana (Marzo 2017).
Tante le ospitate in diversi Festival, sia Nazionali che all’estero accompagnato dalla sua band ” Taranta Crew” e un tour che lo vedrà impegnato nei prossimi mesi in giro per l’Italia.
Nel mese di giugno 2017 è uscito il suo primo lavoro discografico dal titolo “Madre Terra” dove propone una raccolta di 8 pezzi della tradizione popolare del Salento insieme al gruppo musicale “Kuntèo”, band che di solito lo accompagna nelle sue Tournée in Italia e all’estero.

Cari amici

Come vi avevo annunciato, a gennaio volerò a New York per 3 concerti insieme alla Foster’s Country Orchestra.
Sono davvero felice di portare, la nostra musica oltreoceano, e di avere la possibilità di suonare con grandi musicisti!
#Tour2018 #USA #MyTambourine #MyLife #NewYork
Guarda il video di Tommy: VAI