Dario Muci replica alla Fondazione Notte della Taranta sulla Gazzetta di oggi

Rispondo a quanto dichiarato dalla Fondazione Notte della Taranta sulla Gazzetta di oggi. 


Il problema del mio pagamento e della mia documentazione non gira intorno ad una partita Iva di cui tra l’altro sono in possesso.

Ho realizzato dei concerti con la collaborazione di musicisti, associazioni, operatori e per le edizioni 2016/2017 non sono stato pagato nei tempi previsti. Questo è il motivo per cui quest’anno ho deciso di non cantare all’interno della programmazione del festival.

n.d.r.: quest’anno lo sponsor è una multinazionale dei panini… e forse verranno pagati anche gli altri che tramite indiscrezioni dicono la stessa cosa. Certo che i panini del salento sono più genuini…!?

Precedente Pizzica in tour - Festival di Pizzica‎Pizzica in Tour - Festival di Pizzica - Ceglie Messapica Successivo La Notte della Tammorra, festival di musica e cultura popolare Ravello 2018